Un nuovo corso

Gentili Colleghe e Colleghi,

dopo la riunione annuale, un po' tanto agognata, mi presento a voi con un nuovo incipit ed un rinnovato entusiasmo. Ho accettato questo incarico alla Presidenza, e spero di apportare nuovo spirito di aggregazione, insieme al neo direttivo appena votato.

Ed eccoci a presentare la squadra... tutti nuovi nella gestione futura ma mossi da un interesse nel voler apportare nuove idee e proposizioni confacenti al mandato accettato. Il nostro fine è quello di raccogliere tutti i colleghi fisioterapisti e medici con formazione in osteopatia in modo da essere di riferimento tra professionisti e nei confronti dell'utenza che sempre più chiede di essere rassicurata sui titoli di studi posseduti ed in questo noi ci siamo a garantire che i nostri associati sono fisioterapisti DOC (con laurea o diploma equipollente secondo la normativa) che hanno approcciato una formazione specialistica in osteopatia (diplomi con ciclo intero di formazione D.O., certificati con formazione completa C.O., o studenti in corso di formazione) e per questo possono a buon diritto praticare tecniche terapeutiche assicurando ai propri assistiti livelli di qualità garantiti da un titolo di studio pregresso abilitante all'esercizio sanitario ed inoltre una formazione dedicata cioè un corso di studio ulteriore (Scuola di Osteopatia aperta solo a figure con titolo di studio anzidetto).

Siamo un gruppo di colleghi che crede che la formazione di osteopatia sia una chance terapeutica per la precisa e puntuale valutazione, per le molte tecniche di trattamento a disposizione in una visione globale dell'individuo, che soddisfa le necessità di rapido miglioramento dei nostri utenti.

Inoltre nel panorama italiano in cui purtroppo molte figure, senza titolo di studio sanitario , si spacciamo per terapeuti, sentiamo l'esigenza di essere un punto di riferimento per i cittadini che in assenza ancora di una regolamentazione in ordine delle professioni sanitarie sono alla mercé di praticoni che si spacciano per osteopati. Attenzione quindi alle pubblicità ingannevoli : il professionista con specializzazione in osteopatia ha il dovere deontologico di pubblicizzarsi con il titolo di studio universitario che possiede (dottore in fisioterapia o titolo equipollente/ medico chirurgo o dottore in medicina e chirurgia con il riferimento alla formazione in osteopatia) il solo utilizzo del termine osteopata non rassicura assolutamente su un possesso di titolo necessario sanitario che deve essere sempre citato per correttezza appunto deontologica.

Il Presidente Stefano Boratto

Responsabile Ufficio Segreteria Annabella Raggi

Responsabile Ufficio Tesoreria Giancarlo Cicogna